FAQ | Domande Frequenti

Questa Sezione è dedicata alle domande frequenti (FAQ). L'abbiamo preparata per aiutare i nostri Visitatori (e potenziali futuri Clienti!) ad orientarsi un po' di più nel mondo dei servizi di pulizie professionali e scoprire quale, tra le diverse tipologie di ambienti e servizi specializzati, meglio si adatta alle Vostre esigenze. Per qualsiasi ulteriore dettaglio contattateci, saremo lieti di rispondervi!

FAQ | Domande e Risposte frequenti

      • Come effettuare le pulizie di scale in marmo nelle parti comuni di un condominio per mantenerle in buone condizioni? - Lavarle almeno una volta alla settimana con detergente neutro, una volta al mese o più è possibile trattarle con un lavaincera per renderle più luminose. E' necessario cambiare l'acqua molto frequentemente per evitare residui di sporco tra i gradini.
      • Come effettuare le pulizie di scale in beola o pietra nelle parti comuni di un condominio per mantenerle in buone condizioni? - Lavarle almeno una volta alla settimana con detergente neutro, una volta al mese o più è possibile trattarle con una cera metallizzata se si vuole ottenere una scala protetta da intemperie e residui di sporco e renderle più luminose. E' necessario cambiare l'acqua molto frequentemente per evitare residui di sporco tra i gradini.
      • Come effettuare le pulizie di scale in granito nelle parti comuni di un condominio per mantenerle in buone condizioni? - Lavarle almeno una volta alla settimana con un mocio molto strizzato con detergente neutro, in quanto il granito spesso presenta degli aloni dovuti al lavaggio, è sconsigliato usare prodotti cerosi in quanto non legano con la tipologia di pavimento.
        Per tutte le altre pietre, come pavimenti in gres, cotto, ceramiche, pietre porose, ecc. è necessario sviluppare un sistema di lavaggio con detergenti che non lasciano residui, a seconda del pavimento sempre bisogna lavare con acqua pulita, purtroppo questo non né così scontato per alcuni addetti alle pulizie. Per le suddette tipologie di pavimentazioni devono essere impiegati detergenti di marca come Kitter, Jhonson, Sutter, che oltre ad avere un'ottima resa danno una gradazione di profumazione molto elevata.
      • La pulizia dei punti luce del condominio ogni quanto deve essere svolta in modo da mantenere uno stato soddisfacente degli stessi? - Minimo con un intervallo di sei mesi.
      • Ogni quanto devono essere igienizzati i bidoni della spazzatura? - Questo dipende dal tipo di spazzatura contenuta, pertanto si consiglia che i contenitori della carta e del vetro siano igienizzati con prodotti idonei ogni volta che vengono svuotati, mentre quelli dell'umido devono essere disinfettati con prodotti specifici e anche deodoranti per evitare la formazione di parassiti e di esalazioni.
      • La pulizia del locale spazzatura ogni quanto dovrebbe essere effettuata affinché non ci siano esalazioni maleodoranti o la formazione di insetti? - Ogni locale spazzatura per legge deve essere areato affinché ci sia riciclo d'aria, va igienizzato giornalmente, due volte la settimana va svuotato dei bidoni e ripulito integralmente se possibile con macchinari idonei.
      • La cura del verde del condominio può essere effettuata dall'impresa di pulizie? - Se la società effettua anche quel tipo di servizio naturalmente può essere fatto dall'impresa di pulizia.
      • Il portone di ingresso ogni quanto dovrebbe essere pulito? - Almeno una volta alla settimana.
      • Se il condominio ha le pareti dell'androne in marmo qual è il miglior modo per mantenerlo pulito? - Lavandolo con vello e tergi almeno una volta al mese.
      • Ogni quanto tempo dovrebbe essere effettuata la derattizzazione nelle cantine condominiali? - Una volta al mese, poiché consiste semplicemente nel controllare le mangiatoie e reintegrare il veleno dentro di esse, in tal modo risultano si mantengono efficaci, è necessario inoltre che le mangiatoie abbiano le vie di entrata e di uscita libere, altrimenti i topi non vi entrano per cibarsi.
      • Nei solai ogni quanto tempo dovrebbero essere fatti interventi di dezanzerizzazioni? - Va effettuato un intervento di prevenzione nel mese di aprile e dal mese di maggio al mese di settembre ne va fatto uno ogni 20 giorni. La dezanzerizzazione non è sufficiente farla solamente nei solai ma va è necessario farla anche nei tombini condominiali, su eventuali piante e su tutte le superfici dove stagna dell'acqua.
      • Cosa serve per avere un servizio di pulizie dedicato? - Un'impresa di pulizie i cui operatori agiscano con la consapevolezza e la volontà di fornire un servizio efficiente quale motivazione di base dell'operato. Il servizio di pulizie nel condominio deve essere nell'interesse di chi vive all'interno dello stabile e, il suo prodotto, è un ambiente pulito e accogliente. Il ruolo dell'impresa è rendere questo concetto una realtà, spesso non è così scontato perchè le pulizie sono di fatto un punto di vista, quindi diventa impossibile accontentare tutti, ma la cosa importante è cercare di rendere soddisfatto la maggior parte dei residenti.
        La ns esperienza ci ha insegnato di fare più di quanto dovuto al fine di far andar le bene le cose e rendere migliore l'ambiente di vita condominiale. Noi siamo crediamo ancora in questi principi.
      • Che tariffa deve avere un'impresa di pulizie? - La tariffa non deve essere inferiore a 15€ + IVA. Spendere meno equivale ad ottenere un servizio inferiore, un prodotto o un servizio costa meno perché ha meno valore. Va ricordato che il condominio risponde interamente se il dipendente dell'impresa di pulizia non è assunto o non è in regola con tutti gli obblighi di legge.

 

Contattaci per ulteriori approfondimenti.

Chiamaci Oggi

Contattaci Subito

Contattaci Subito! Ti sapremo fornire un preventivo gratuito adatto alle tue esigenze.

Chiama